header image

Il Museo dei Trasporti chiude l'anno con risultati positivi

15.03.2019

Nonostante il lungo periodo di bel tempo, il Museo Svizzero dei Trasporti ha fatto segnare un buon fatturato per l'anno scorso. Nel 2018 il complesso concepito come parco a tema e centro didattico, composto da Museo, Cineteatro, Planetario, Swiss Chocolate Adventure e Media World, ha registrato complessivamente 890'064 ingressi (+4,5%). Grazie al biglietto giornaliero, l'elevata affluenza alle offerte aggiuntive ha compensato il calo degli ingressi al Museo. I ricavi netti ammontano a più di 18 milioni di franchi.

Il Padiglione aeronautica e astronautica, inaugurato nel 1972, quando era la più grande esposizione permanente sull'aeronautica in Europa, è stato rinnovato con il motto «La Svizzera vola!». L'esposizione rinnovata comprende i temi legati a voli cargo e passeggeri, aviazione leggera e sportiva, soccorso aereo e professioni legate all'aviazione. L'ampliamento dell'area tematica «Soccorso medico dall’aria» è stato portato avanti insieme alla Rega, partner del Museo dei Trasporti, mentre le Forze Aeree Svizzere hanno messo a disposizione un jet della Patrouille Suisse. Nel 2018, insieme al collezionista di automobili Corrado Lopresto, il Museo dei Trasporti ha inaugurato una nuova esposizione dedicata al design italiano, con dieci veicoli della Collezione Lopresto situati in mezzo a modelli di design originali degli anni '60 e '70. Binari, scambi e linee di contatto sono una parte importante della tecnica ferroviaria. Sersa Svizzera, impresa dedita alla costruzione e alla manutenzione delle infrastrutture ferroviarie, ha creato insieme al Museo dei Trasporti una nuova isola tematica con il motto «Le infrastrutture ferroviarie garantiscono la mobilità!», situata nel Padiglione ferroviario.

Buoni ricavi nonostante il lungo periodo di bel tempo
Il saldo annuale chiude con un utile aziendale di CHF 329'409 (-12%). Si tratta di un buon risultato commerciale. Il numero di ingressi al Museo ha raggiunto quota 496'147. Purtroppo non è stato possibile raggiungere l'obiettivo preventivato di 530'000 visitatori. La causa è stata il lunghissimo periodo di bel tempo senza pioggia dell'estate 2018. «Nonostante un'estate all'insegna del bel tempo, grazie alla nostra interessante offerta il Museo ha fatto segnare quasi mezzo milione di ingressi», ha dichiarato il direttore del Museo dei Trasporti, Martin Bütikofer, per commentare i risultati per l'anno trascorso. Nell'esercizio 2018 i ricavi netti sono stati di CHF 18'040'746 (-8,4%). Il calo è dovuto alla diminuzione dei ricavi da sponsorizzazione e dai partner espositivi. Il numero di membri (36'765) è aumentato leggermente. «Nel complesso sono soddisfatto dei risultati», commenta Martin Bütikofer, «chiudere l'anno con un esito positivo è ogni volta una grande sfida».

Offerte integrative di grande successo
Il lancio del biglietto giornaliero si inserisce nell'ambito della nuova struttura tariffaria, introdotta dal 1° gennaio 2018. Questo biglietto include l'ingresso al Museo, nonché a Planetario, Cineteatro, Swiss Chocolate Adventure e Media World e consente ai visitatori di fruire di tutte le offerte all'interno del Museo dei Trasporti quando desiderano, determinando un aumento dell'accesso alle offerte aggiuntive. Il Planetario ha fatto registrare un aumento del 21,2% degli ingressi (75'932), mentre gli accessi alla Swiss Chocolate Adventure (83'175) sono aumentati del 14,8%. Anche il Cineteatro (126'849) ha fatto segnare un aumento di affluenza (+8,4%). Grazie a un migliore posizionamento e all'aggiunta degli eventi della Red Bull Media House nel Media World (107'961), la più recente tra le attrazioni del Media World ha ottenuto un aumento dei visitatori del 35,4%.

La Svizzera vola!
Anche nel 2019 il Museo dei Trasporti porrà al centro dell'attenzione il settore aerospaziale. Nel nuovo allestimento del Padiglione dell’aeronautica verrà presentata la seconda parte dell’esposizione speciale «La Svizzera vola!». Il Planetario celebrerà il suo 50° anniversario, mentre nell'esposizione sullo spazio sarà ricordato lo sbarco sulla Luna, avvenuto 50 anni fa. «I visitatori possono attendersi un'offerta decisamente variegata», dichiara Martin Bütikofer per commentare l'anno in corso.

immagini

Burger
Olivier Burger
Comunicazione aziendale
+41 (0) 41 375 74 72 olivier.burger@verkehrshaus.ch
Ticket Shop

Informazioni, prenotazioni, vendite

+41 (0)41 375 75 75
mail@STOP-SPAM.verkehrshaus.ch

Verkehrshaus der Schweiz
Lidostrasse 5
CH-6006 Lucerna

Orari d'apertura

Aperto tutti i giorni!
Orario estivo
ore 10:00 - 18:00
Orario invernaleore
ore 10:00 - 17:00