DigiTrail

Tutti ne parlano, e la maggior parte di noi ne ha a che fare ogni giorno: ma cosa significa esattamente digitalizzazione? In collaborazione con «digitalswitzerland Zentralschweiz» e le aziende partecipanti, il Museo dei Trasporti ha realizzato il «DigiTrail». Qui, diverse ditte mostrano in differenti stazioni il loro legame con la digitalizzazione e spiegano come tengono conto di questa tematica nelle loro attività quotidiane. Il percorso è composto da installazioni con oggetti comandabili per consentire al pubblico di affrontare il tema in maniera interattiva. In questo modo, la trasformazione digitale diventa davvero tangibile.

 

 

Dal 10 novembre 2021, il DigiTrail del Museo dei Trasporti è già accessibile per i nostri visitatori, in seguito all’inaugurazione nell’ambito della 1a Giornata digitale svizzera di digtalswitzerland. Qui descriveremo le singole stazioni, spiegando cosa possono insegnarci. Per orientamento potete usare anche la mappa.

mappa «DigiTrail»
mappa «DigiTrail»
Dividat Station nel Sim World nel piano interrato del Padiglione aerospaziale
Dividat Station nel Sim World nel piano interrato del Padiglione aerospaziale

Dividat AG - think and move: Dividat Senso

Dividat Senso pone le basi per un «training interattivo cognitivo/motorio». In programmi di allenamento controllati, moderne tecnologie consentono di migliorare contemporaneamente le funzioni corporee e cognitive. Sei sensori fissati su una base registrano fulcro del corpo, applicazioni di forza e passi. Il software riunisce in maniera ludica movimenti di base ed esercizi cognitivi. Provate a toccare con il piede il sensore giusto al momento giusto. Il software «Dividat Play» cattura l’attenzione dei visitatori con giochi accuratamente selezionati. Ce n’è davvero per tutti: giovani e meno giovani, grandi e piccoli.

Lancio di razzi di Maxon Motor AG nel piano terra del Padiglione aerospaziale
Lancio di razzi di Maxon Motor AG nel piano terra del Padiglione aerospaziale

Maxon parte a razzo

Maxon Motor AG produce motori elettrici e sistemi di propulsione completi di ogni dimensione e per qualsiasi impiego. In questa postazione potrete configurare di persona un motore Maxon sul touchscreen. Se riuscirete a disporre correttamente i singoli componenti, potrete lanciare un razzo, che verrà proiettato a una velocità di 6 m/s fin quasi a raggiungere il soffitto del Padiglione aerospaziale. 

Stazione Trihow nel Padiglione del trasporto ferroviario
Stazione Trihow nel Padiglione del trasporto ferroviario

Trihow: coinvolge tutti i sensi

Un’esperienza tipica di qualsiasi workshop è il calo di attenzione dei partecipanti o l’assenza di ispirazione nei momenti di lavoro in gruppo, perché tutto procede in modo lineare o prevedibile, fino a risultare noioso. Ora tutto questo appartiene al passato. In questa postazione scoprirete come creare presentazioni tridimensionali e percepibili con tutti i sensi, per rendere lavori di gruppo e workshop più dinamici e stimolanti e allo stesso tempo risparmiare tempo. 

Stazione Bitcoin con dispositivo di cambio nell’ingresso del negozio
Stazione Bitcoin con dispositivo di cambio nell’ingresso del negozio

Bitcoin: non contano solo i contanti

La blockchain è la tecnologia alla base della criptovaluta Bitcoin. In un primo momento, questo tema sembra relativamente complicato, ma il Museo dei Trasporti vi dà la possibilità di scoprire il mondo delle criptovalute su un touchscreen e approfondire l’argomento. Un dispositivo di cambio vi consentirà di convertire i vostri franchi in Bitcoin e riceverete un codice QR che vi darà diritto ad acquistare dei souvenir nel negozio.

Stazione Alptracker al secondo piano del Padiglione navigazione, funivie e turismo
Stazione Alptracker al secondo piano del Padiglione navigazione, funivie e turismo

Alptracker: cosa succede sulle Alpi?

Con il tracciamento del bestiame, anche pastori e agricoltori entrano nell’Era digitale, grazie a hardware e tecnologie moderni e connessi, resistenti trasmettitori a basso consumo e software intuitivi. Riuscite a radunare tutti gli animali nella simulazione diurna e notturna? Mettetevi subito alla prova!

Stazione CSEM nel Padiglione del trasporto ferroviario
Stazione CSEM nel Padiglione del trasporto ferroviario

CSEM: verifiche come sui binari

Chi analizza la presenza di difetti sul tracciato delle FFS? Una volta, gli ispettori del tracciato dovevano percorrere l’intera rete ferroviaria a piedi. Oggi si utilizza un veicolo diagnostico che effettua riprese dei binari con 18 fotocamere, mentre il vagone procede a fino a 200 km/h. Immergetevi nei panni di un ispettore ferroviario e trovate i guasti sui binari in maniera ludica. Avrete a disposizione anche modelli di binari da toccare con mano.

Stazione BSR nel Padiglione del trasporto stradale
Stazione BSR nel Padiglione del trasporto stradale

BSR Automation – yes, you scan

Un sistema di profilazione consente di scansionare e misurare automaticamente tutti i camion per evitare incidenti e danni all’infrastruttura. Grazie a questo sensore intelligente, la misurazione delle dimensioni dei veicoli è possibile anche in luoghi difficilmente accessibili, aumentando la sicurezza. Scoprite di persona cosa significa tutto questo ed eseguite un «bodyscan» sul vostro corpo.

Stazione EY nel Museo Hans Erni
Stazione EY nel Museo Hans Erni

EY coltiva l’insalata sulle vostre teste

Cosa significa «agricoltura verticale»? Per poter nutrire l’intera popolazione nel 2050, l’agricoltura dovrà essere in grado di produrre il 70% di alimenti in più, potendo contare su un aumento del terreno coltivabile di appena il 5%. La rivoluzione digitale può fornire la soluzione al problema della nutrizione sostenibile. L’agricoltura verticale dovrebbe infatti consentire la coltivazione e la produzione di massa nelle aree urbane delle città. Ad esempio diventerà possibile coltivare piante in edifici a più piani. Immergetevi nel mondo dell’agricoltura verticale per scoprire interessanti informazioni su questa nuova pratica.

Lo stand di Dätwyler Schweiz AG al SIM World nel padiglione aerospaziale.
Lo stand di Dätwyler Schweiz AG al SIM World nel padiglione aerospaziale.

Dätwyler: Maggiore sicurezza grazie alla digitalizzazione

Nell’industria farmaceutica, la qualità e la purezza sono fondamentali. La chiusura di una fiala di medicinale con un tappo di gomma errato o contaminato può causare una reazione indesiderata con il principio attivo con cui è stata riempita la fiala e conseguenze per la salute dei pazienti. I collaboratori di Datwyler si esercitano a utilizzare vari impianti di produzione avvalendosi della realtà virtuale. L’applicazione controlla che i collaboratori operino correttamente, segnalando eventuali errori. In questo modo si assicura la continuità dell’apprendimento e della produzione reale.

L’app per il DigiTrail

Insieme all’altro sponsor, l’azienda myguide.city, «digitalswitzerland Zentralschweiz» ha sviluppato un’app che consente di informarsi su ciascuno stand espositivo, spiegando brevemente chi lo organizza e chi ha fornito il proprio know-how. L’app è integrata con un quiz per testare le conoscenze dei visitatori del Museo dei Trasporti. Chi conquisterà la vittoria dopo aver completato il «DigiTrail» si aggiudicherà un fantastico premio.

Scansionate qui per scaricare l’app!
Scansionate qui per scaricare l’app!

I segreti del cioccolato svizzero

Vai alla Swiss Chocolate Adventure

Ticket Shop

Informazioni, prenotazioni, vendite

+41 (0)41 375 75 75
mail@STOP-SPAM.verkehrshaus.ch

Verkehrshaus der Schweiz
Lidostrasse 5
CH-6006 Lucerna

Orari d'apertura

Aperto tutti i giorni!
Orario estivo
ore 10:00 - 18:00
Orario invernaleore
ore 10:00 - 17:00